Tel: 0422 697986 | [email protected]
 

Marca Trevigiana

Home > Il territorio > Marca Trevigiana

Situata a pochi chilometri da Venezia la provincia di Treviso è una straordinaria combinazione di paesaggi, arte, storia, bellezze naturali, ospitalità e buona tavola, capace di far innamorare il viaggiatore.

Gli scenari cambiano continuamente, passando dall’armonia della pianura ai rilievi delle Prealpi, dalle morbide colline del Prosecco ai boschi del Montello e del Cansiglio, attraverso città grandi e piccole, che rendono il territorio della Marca “Gioiosa et Amorosa”, com’è definita fin dal Medioevo, un mosaico di bellezze tutte da scoprire.

Segni della dominazione romana si ritrovano in tutto il territorio, con testimonianze particolarmente degne di nota nella città di Oderzo, che ospita oggi un interessante Museo archeologico.

Per scoprire i segreti della preistoria è visitabile, sulle sponde dei laghi di Revine Lago, il Parco Archeologico Didattico del Livelet dove il visitatore può rivivere la quotidianità degli uomini antichi in uno scenario suggestivo.

Numerosi i castelli di epoca medievale come quello di San Salvatore, a Susegana, considerato una delle più belle dimore gentilizie d’Italia.

La storia della Marca Trevigiana è indissolubilmente legata a quella della Repubblica di Venezia, che in queste terre, specie sul Cansiglio, il “bosco della Serenissima”, si procurava il legname necessario per la costruzione della potente flotta che per secoli ha dominato il Mediterraneo.

In tempi più recenti, la cima del Grappa, il Montello e le rive del Piave sono state lo scenario delle eroiche vicende della Grande Guerra, il tragico conflitto conclusosi con la battaglia finale di Vittorio Veneto.

Ed è questo il territorio coinvolto dall’Adunata del Piave che unisce le città di Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto, Valdobbiadene.

Nella parte occidentale, tra la Pedemontana del Grappa e Castelfranco, si concentrano alcune tra le più pregevoli eccellenze architettoniche del territorio, a cominciare da villa Emo a Fanzolo di Vedelago e Villa Barbaro di Maser, riconosciute tra i capolavori di Andrea Palladio.

La Marca custodisce poi alcune tra le perle del Veneto: Asolo con la sua rocca, Possagno che ha dato i natali allo scultore Antonio Canova, Portobuffolé celebre patria di Gaia da Camino cantata da Dante Alighieri nella Divina Commedia.

Un viaggio alla scoperta del nostro territorio

copertina-treviso

TREVISO

copertina-valdobbiadene

VALDOBBIADENE

copertina-conegliano-big

CONEGLIANO

copertina-vittorio-veneto-big

VITTORIO VENETO