Cosa piantare in giardino e sul balcone per evitare gli insetti infestanti

Cison diversi sistemi che si possono adottare per ottenere risultati di disinfestazione Roma a casa. chi vuole tenere lontani gli inseti infestanti, non deve far altro che mettere delle piantine in giardino, in orto ma anche sul balcone o sul davanzale.

Il peperoncino: il frutto è un ottimo repellente

Pare che il peperoncino sia perfetto per tenere lontani i parassiti come zecche, pulci e simili. Di per sé non è la pinta ad esser repellente, ma piuttosto lo sono i frutti. Per poter tenere lontani gli insetti, si consiglia di incidere un peperoncino fresco no appena tolto dalla pianta e lasciarlo lì sul davanzale.

La menta: di tutte le tipologie

Un ottimo repellente per qualsiasi tipo di insetto è la menta. Ci sono moltissime varietà di menta (piperita, da cocktail, selvatica, romana, mentuccia etc.) e tutte sono ugualmente valida nel tenere lontani gli insetti fastidiosi. Per aumentare il potere è sufficiente passare la mano tra le foglie oppure spezzettare qualche fogliolina in modo da liberare i suoi oli.

Il basilico: ottimo anche come rimedio post puntura

Anche il basilico è perfetto per tenere lontani gli insetti. Basta passare le mani tra le foglie per sprigionare il suo profumo che p sgradito a molti insetti antipatici come le zanzare e le cimici. Il basilico può essere coltivato anche sul davanzale della cucina così da averlo sotto mano per cucinare anche. In caso di puntura, si può passare la foglia di basilico per alleviare il fastidio.

L’alloro: da mettere in tutte le credenze

Un altro sistema biologico per la lotta contro gli insetti e la disinfestazione Roma prevede di usare l’allor. Mettere una pianta di allora fuori è ottimo e anche facile perché non richiede molte cure, ma si possono utilizzare anche le foglie. Le sue foglie secche vanno messe in tute le credenze perché il loro odore è sgradito alle tarme del cibo, cioè quella fastidiose farfalline che si infilano in tutte le dispense.