Perché preferire la bichectomia: quali sono i vantaggi collegati a questa tecnica

La tecnica della bichectomia Milano è davvero molto innovativa per rimodellare i contorni del viso. Sono davvero moltissimi vantaggi che si hanno nel preferire questo tipo di intervento rispetto ad altri, come spiegato di seguito nella brevissima guida.

Le cicatrici invisibili

La tecnica della bichectomia Milano è davvero molto valida perché è un sistema che consente di rimodellare i contorni del viso senza cicatrici visibili. questo è possibile solo grazie a un metodo i intervento innovativo: le incisioni per rimuovere parte o anche l’intera bolla di Bichet, si eseguono all’interno del cavo orale. Avere un viso più bello e dalla forma perfetta oggi è possibile grazie a questo intervento innovativo di chirurgia plastica. Non sarò necessario evitare di legarsi i capelli, per esempio, perché non ci sono cicatrici visibili, come invece accadeva un tempo con gli interventi di lifting e simili.

Perché preferire l’anestesia locale

Questo intervento viene eseguito in ambulatorio con anestesia locale. Il fatto che vengano realizzati dei tagli così piccoli fa sì che non serva l’anestesia generale che può esser molto pericolosa, soprattutto nei soggetti deboli, anziani o con altre patologie in corso. Il ricorso all’anestesia generale è molto raro per un intervento di questo tipo, infatti.

Un minore rischio di infezione

Eseguire dei tagli chirurgici di pochi centimetri all’interno della bocca aiuta anche a ridurre il rischio di infezioni. Una ferita resta pur sempre un modo per i batteri di entrare nel corpo e più è grande, più il rischio è alto. Minimizzando l’entità dei tagli chirurgici, si ha il vantaggio di ridurre il rischio di infezione.

Un decorso post operatorio meno doloroso

Grazie alla particolare tecnica usta per la bichectomia Milano si hanno anche minori dolori post operatori. I piccoli tagli eseguiti all’interno della bocca danno fastidio per un paio di giorni dopo l’operazione, soprattutto quando si mangia. Le ferite chirurgiche così piccole fanno sì che il dolore nella fase post operatoria sia minore.