Psicologia: Terapia psicosessuale

Durante il corso della vita di un individuo o di una coppia, molti sono gli aspetti legati alla sessualità, che possono generare emozioni contrastanti, iniziando dall’età adolescenziale, fino ad arrivare alla tarda età.

Lo scopo della terapia psicosessuale non è quello del cambiamento di una qualsiasi condizione, ma è quello di fornire delle spiegazioni su cosa sta succedendo, facendo si che la persona possa meglio comprendere cosa sta vivendo.

Gli adolescenti non sono ancora adulti, ed è proprio in questa fase che con i primi approcci, la propria sessualità riveste un ruolo importante, mille sono i dubbi e le paure che i ragazzi si pongono.

Un ascolto professione può non solo chiarirli, ma far vivere le prime esperienze con una maggior consapevolezza e serenità, favorendo il superamento degli ostacoli e favorendo lo sviluppo delle risorse personali.

Una terapia di coppia può rivelarsi davvero utile nel caso di infertilità o di sterilità, sono due eventi davvero difficili da accettare e da gestire, il momento cruciale è quello dell’elaborazione costruttiva e del suo impatto prima sulla persona e di conseguenza sulla coppia.

Vanno analizzate le nuove emozioni che ambedue i partner stanno scoprendo, ed elaborare un nuovo modo per sostenersi, per cercar di far nascere un nuovo rapporto, evitando incomprensioni o carenze, sia dal punto di vista affettivo che da quello comportamentale.

Un rapporto può entrare in crisi con il sopraggiungere della menopausa, la donna si sente meno desiderabile e le emozioni personali possono influire negativamente sul menage familiare.

Questa terapia può essere un aiuto per comprendere ed accettare i cambiamenti fisici e non solo, stimolando i partners a proiettare la loro vita verso una nuova evoluzione, al fine di ottenere una miglior qualità della vita, vista sotto tutti gli aspetti.

Per consulti online a tema psicologia vi consigliamo il sito del dottor Farrace, psicologo Pescara: studiofarrace.it/psicologopescara/